(troppo vecchio per rispondere)
pulire potenziometri,alcool vs spray apposito
blisca
2012-10-01 18:32:39 UTC
c'è qualche differenza?
Per alcool intendo quello per pulizie,non quello ad alta percentuale(?) che
vendono nei negozi di vernici


grazie
Renato_VBI
2012-10-01 18:42:54 UTC
Post by blisca
c'è qualche differenza?
Per alcool intendo quello per pulizie,non quello ad alta percentuale(?)
che vendono nei negozi di vernici
Usa l'isopropilico e non te ne pentirai.... anzi
--
Ciao, Renato
blisca
2012-10-01 20:37:24 UTC
Post by Renato_VBI
Post by blisca
c'è qualche differenza?
Per alcool intendo quello per pulizie,non quello ad alta percentuale(?)
che vendono nei negozi di vernici
Usa l'isopropilico e non te ne pentirai.... anzi
--
grazie Renato,dove si acquista?
TinTin
2012-10-01 21:48:46 UTC
Oggi Mon, 1 Oct 2012 22:37:24 +0200, (blisca), in questo messaggio
Post by blisca
grazie Renato,dove si acquista?
Prova dal barbiere!

TinTin.uno
--
Togliere invalid per rispondere.
Remove invalid to answer.
Renato_VBI
2012-10-02 09:13:07 UTC
"blisca" <***@tiscali.it> ha scritto nel messaggio news:k4cuu2$ilp$***@speranza.aioe.org...


[C U T]
Post by blisca
Post by Renato_VBI
Post by blisca
c'è qualche differenza?
Per alcool intendo quello per pulizie,non quello ad alta percentuale(?)
che vendono nei negozi di vernici
Usa l'isopropilico e non te ne pentirai.... anzi
grazie Renato,dove si acquista?
Lo trovi in farmacia o presso un qualsiasi negozio di materiale chimico....
In farmacia, se non lo hanno subito disponibile, lo possono avere in pochi
giorni nelle confezioni da 250 ml (occhio che non sia diluito al 50%).
E' ottimo anche per quelle malefiche etichette che normalmente ci fanno
bestemmiare per toglierle.

un saluto
--
Ciao, Renato
Lagger
2012-10-02 16:06:42 UTC
Post by blisca
Post by Renato_VBI
Post by blisca
c'è qualche differenza?
Per alcool intendo quello per pulizie,non quello ad alta percentuale(?)
che vendono nei negozi di vernici
Usa l'isopropilico e non te ne pentirai.... anzi
--
grazie Renato,dove si acquista?
Ciao
io lo ho trovato al leroy merlin, al 95% con aggiunta di tensioattivi e
profumo al limone 1.90 Euro la bottiglia non ricordo se da un litro o
750ml. Lo chiamano alcool bianco nel reparto vernici.

Lagger
Piero
2012-10-03 10:09:26 UTC
Post by Lagger
Ciao
io lo ho trovato al leroy merlin, al 95% con aggiunta di tensioattivi e
profumo al limone 1.90 Euro la bottiglia non ricordo se da un litro o
750ml. Lo chiamano alcool bianco nel reparto vernici.
Sono curisoso di vedere la bottiglia, nei negozi di prodotti chimici vendono
quello puro a 5 euro/l !

ciao,
Piero
ishka
2012-10-03 10:27:30 UTC
Post by Piero
Post by Lagger
Ciao
io lo ho trovato al leroy merlin, al 95% con aggiunta di tensioattivi e
profumo al limone 1.90 Euro la bottiglia non ricordo se da un litro o
750ml. Lo chiamano alcool bianco nel reparto vernici.
Sono curisoso di vedere la bottiglia, nei negozi di prodotti chimici vendono
quello puro a 5 euro/l !
ciao,
Piero
beh non e' male... dallo spacciatore di ricambi elettronici bomboletta
da 400ml 8 euro ( ladro... )

trovato latte da 5 lt a 20 euro da un rivenditore di vernici per mobili
antichi oltre ad altri prodotti molto interessanti...

http://www.antichitabelsito.it/diluenti.htm
Piero
2012-10-06 09:02:34 UTC
Post by ishka
trovato latte da 5 lt a 20 euro da un rivenditore di vernici per mobili
antichi oltre ad altri prodotti molto interessanti...
Io ne consumo proprio poco perchè lo uso per diluire i colori acrilici
quando li devo spruzzare ad aerografo, di conseguenza un litro mi dura
svariati anni.

ciao,
Piero
ishka
2012-10-06 10:36:28 UTC
Post by Piero
Post by ishka
trovato latte da 5 lt a 20 euro da un rivenditore di vernici per mobili
antichi oltre ad altri prodotti molto interessanti...
Io ne consumo proprio poco perchè lo uso per diluire i colori acrilici
quando li devo spruzzare ad aerografo, di conseguenza un litro mi dura
svariati anni.
ciao,
Piero
prima mediamente ne consumavo 1 litro al mese, ora che il lavoro non
c'e' non l'ho nemmeno ricomprato, anche se forse una capatina da belsito
la faro', ma

Ho provato a prendere quello segnalato da re merlino... con odore
agrumato... puzza da morire e non pulisce una sega... credo sia dovuto
ai tensioattivi... eppure dovrebbe essere il contrario... sara' stata la
puzza a non farmelo usare correttamente :-(
Piero
2012-10-06 10:41:51 UTC
Post by ishka
Ho provato a prendere quello segnalato da re merlino... con odore
agrumato... puzza da morire e non pulisce una sega... credo sia dovuto ai
tensioattivi... eppure dovrebbe essere il contrario... sara' stata la
puzza a non farmelo usare correttamente :-(
per pulire i potenziometri preferisco usare il G-22 secco, usato sempre con
parsimonia

ciao,
Piero
Giacobino da Tradate
2012-10-06 11:05:01 UTC
Post by blisca
c'è qualche differenza?
Quando i potenziometri grattano, ai miei tempi consigliavano di farli
girare una decina di volte dal min al max per disossidare lo stato di
grafite sotto il cursore strisciante.
TinTin
2012-10-08 20:11:59 UTC
Oggi Sat, 6 Oct 2012 11:05:01 +0000 (UTC), (Giacobino da Tradate), in
Post by Giacobino da Tradate
Quando i potenziometri grattano, ai miei tempi consigliavano di farli
girare una decina di volte dal min al max per disossidare lo stato di
grafite sotto il cursore strisciante.
Quelli di una volta...
Ora i potenziometri fanno schifo sia lineari che logaritmici!

TinTin.uno
--
Togliere invalid per rispondere.
Remove invalid to answer.
blisca
2012-10-12 07:34:33 UTC
Post by Lagger
Post by blisca
Post by Renato_VBI
Post by blisca
c'è qualche differenza?
Per alcool intendo quello per pulizie,non quello ad alta percentuale(?)
che vendono nei negozi di vernici
Usa l'isopropilico e non te ne pentirai.... anzi
--
grazie Renato,dove si acquista?
Ciao
io lo ho trovato al leroy merlin, al 95% con aggiunta di tensioattivi e
profumo al limone 1.90 Euro la bottiglia non ricordo se da un litro o
750ml. Lo chiamano alcool bianco nel reparto vernici.
ecco,ci sono stato ,ma come isopropilico non ne sapevano niente...grazie
SOMMERGIBILE
2012-10-14 08:41:02 UTC
"blisca" ha scritto

c'è qualche differenza?
Per alcool intendo quello per pulizie,non quello ad alta percentuale(?) che
vendono nei negozi di vernici

S:
io uso acquaragia vegetale, detta anche essenza di trementina.
La uso anche per liberare i nuclei regolabili delle bobine bloccati
da una goccia di vernice, dato che non intacca le plastiche.
--
Sito di schemi elettronici utili e belli,
di "SOMMERGIBILE":
http://am3zz.altervista.org
blisca
2012-10-16 18:44:41 UTC
Post by SOMMERGIBILE
"blisca" ha scritto
c'è qualche differenza?
Per alcool intendo quello per pulizie,non quello ad alta percentuale(?) che
vendono nei negozi di vernici
io uso acquaragia vegetale, detta anche essenza di trementina.
La uso anche per liberare i nuclei regolabili delle bobine bloccati
da una goccia di vernice, dato che non intacca le plastiche.
interessante,grazie

alla fine ho avuto risultati decenti con
http://www.mtonauticastore.it/crc_disossidante_per_contatti

6 euro da Leruà merlen

non so se sia il massimo,ma è stato meglio dell'alccol da casa
SOMMERGIBILE
2012-10-19 16:22:57 UTC
"blisca"

alla fine ho avuto risultati decenti con
http://www.mtonauticastore.it/crc_disossidante_per_contatti

S:
c'é stato un tempo in cui lavoravo in una ditta che produceva
apparecchi acustici per sordità. Fabbricavamo anche i mini potenziometri
per detti. Li esportavamo in Europa ed anche in USA.
Un giorno il titolare se ne venne con l'idea di mettere sulle piste dei
potenziometri un grasso che veniva commercializzato come riduttore
dello scintillio fra i contatti dei relé (non ne ricordo il nome, mi pare
Electrolube, era piuttosto noto a quel tempo). Quel grasso in effetti
aumentò la scorrevolezza del potenziometro e ne diminuì la rumorosità
elettrica.
Senonché, dopo qualche settimana, migliaia di potenziometri ci furono
ritornati in quanto lo strato di grafite sulla pista si era sciolto...
Una volta pulii un potenziometro con della trielina. L'alberino era di
alluminio e la boccola di ottone (mi par di ricordare). Dopo qualche giorno
il cliente mi riportò l'apparato: l'alberino si era come saldato nella
boccola
e non ci fu verso di recuperarlo.
Nella vita, l'esperienza deriva da una lunga serie di in***ate...
--
Sito di schemi elettronici utili e belli,
di "SOMMERGIBILE":
http://am3zz.altervista.org
Renato_VBI
2012-10-20 07:43:15 UTC
Post by SOMMERGIBILE
il cliente mi riportò l'apparato: l'alberino si era come saldato nella
boccola
e non ci fu verso di recuperarlo.
Nella vita, l'esperienza deriva da una lunga serie di in***ate...
.... proprio per analogia avevo consigliato l'isopropilico...
non ha additivi vari,
pulisce/sgrassa da dio,
quando evapora (e lo fa in fretta) non lascia tracce
non danneggia le parti in plastica (anzi) e....
viene utilizzato *anche* per pulire i sensori CCD che per la pulizia delle
macchine da offset....
un motivo c'e'.... credo.

:-)

Vabbe'.... un saluto
--
Ciao, Renato